close
Menu

Impostate il vostro trattore e il vostro attrezzo con un semplice clic

Mannheim, 28 Ottobre 2019 – Il nuovo sistema AutoSetup di John Deere consente agli agricoltori e ai contoterzisti di gestire e memorizzare nel cloud tutte le impostazioni dei loro trattori e attrezzi. 

Gli operatori possono recuperare facilmente le impostazioni quando entrano in un campo, limitando i tempi necessari per configurare macchine e campi. La memorizzazione universale dei dati basata su cloud è esclusiva nel settore agricolo e non è ancora possibile persino nel settore automobilistico. 

Le configurazioni delle combinazioni trattori e attrezzi richiedono molto tempo e operatori ben formati. Per esempio, per una seminatrice possono essere necessari fino a 60 clic su schermo, il che significa una perdita di tempo produttivo. Una volta che i profili macchina sono stati memorizzati, AutoSetup di John Deere consente all'operatore di attivare tutte le impostazioni con un semplice clic. Il lavoro preprogrammato compare automaticamente sul display in cabina quando la macchina entra in un campo. L'operatore deve solo confermare i dettagli. 

Tutti i dati sono disponibili nel portale Web Operations Center di John Deere, quindi possono essere utilizzati per l'intero parco macchine. Inoltre, i dati vengono memorizzati in un sistema basato su cloud, simile ad Apple iCloud, una nuova funzionalità nel settore agricolo. 

AutoSetup supporta le impostazioni seguenti:

  • impostazioni del trattore, come regime della PTO, sollevatore e valvole idrauliche;
  • impostazioni dell'attrezzo, come altezza della barra dell'irroratrice e selezione dell'ugello o pressione degli pneumatici del carro-botte;
  • dati agronomici, come confini dei campi, linee del sistema di guida e mappe delle applicazioni (ISO-XML supportato tramite l'Operations Center John Deere);
  • dati di documentazione, come applicazioni per fertilizzanti e irrorazioni.

Inoltre, AutoSetup supporta i manager dell'azienda agricola e del parco macchine consentendo loro di organizzare tutti i lavori in anticipo, in ufficio, incluse le dosi e le mappe di applicazione, oltre a tutte le impostazioni di trattori e attrezzi. L'operatore nel campo può quindi modificare le impostazioni e adattarle alle condizioni lavorative, se necessario. Ciò permette a conducenti esperti di ottimizzare le applicazioni e supportare altri operatori. 

Grazie alla struttura aperta del sistema e del database su cloud, anche tutti gli attrezzi ISOBUS possono essere connessi ad AutoSetup. Attualmente il sistema supporta cisterne spandiliquami Kotte e irroratrici trainate John Deere, ma è possibile adattare facilmente anche altri attrezzi. Invitiamo tutti i produttori a visitare lo stand di John Deere ad AGRITECHNICA 2019, il prossimo novembre, per venire a conoscere la connettività AutoSetup. 

AutosSetup verrà introdotto su alcuni modelli di trattori nella seconda metà del 2020. I trattori John Deere con il più recente display Generation 4 possono essere sottoposti ad adattamento successivo con il sistema AutoSetup. L’aggiornamento del software richiesto e l'utilizzo dell'Operations Center John Deere sono gratuiti.